La Melagranata

 

Un tamagochi per la mamma


たまごっち
Ma ve lo ricordate il Tamagochi? E’una creaturina elettronica, creata nel 1996 da un tale Aki Maita.
Lo scopo del gioco è quello di dedicarsi alle cure di un cucciolo virtuale, cercando di crescerlo e di farlo vivere il più a lungo possibile. Il giocatore, tramite alcuni bottoni, interagisce con l’animaletto elettronico e deve compiere tutta una serie di azioni:dargli da mangiare; accendere o spegnere la luce; giocare con lui; farlo guarire con una iniezione se si ammala; ripulire i suoi bisogni; controllarne l’età, il comportamento, la fame, il peso, la felicità ed altre caratteristiche, tutte segnalate con un punteggio. Io non lo sapevo, ma negli ultimi anni sono state create quasi quaranta versioni del mostrillo, ognuna sempre più complessa e sofisticata, sempre più vincolante per il giocatore…

[Leggi tutto]

Scritto da Patrizia il 18 novembre 2009 alle 04:37 / 1 Commento / Link permanente