La Melagranata

 

Matrimonio misto


Mi è sempre piaciuto viaggiare. Conoscere posti nuovi, imparare sapori, profumi. Ascoltare parole straniere, che raccontano mondi lontani, di cui assorbo la musica, la cadenza, la grazia. E assaggiare il cibo preparato da madri di altri figli, di altro colore, di altri mondi. E amo ritornare poi nella mia città, dopo il viaggio, portando con me odori di spezie, di frutta, di terra lontana ; e mi incanta sapere di più, avere in bocca, negli occhi e nel cuore quel che è di prezioso e, laggiù, quotidiano. Poi, a casa, mescolare ricordi e esperienze, impastare aromi e fragranze, sposare tradizioni di casa e di viaggi.
A volte il risultato non è felice, a volte, si sa, i matrimoni non riescono; ma non per questo si smette di amare.
Quello di oggi, mi pare, ha la grazia appagante di nozze fresche e liete: un grano che vuole sentirsi tabulè, menta e prezzemolo del mio terrazzo, zenzero e lime venuti da lontano, spiedini di pollo che tandoori non sono, ma gli assomigliano un po’.

Insalata di grano in tabulè, con spiedini di pollo allo zenzero e lime.

300g grano parboiled
1 ciuffo grande di prezzemolo
1 ciuffo di menta
8-10 pomodorini camone
2 cipolle rosse di Tropea
Olio,sale e pepe
1 petto di pollo
1 pezzo di zenzero
2 spicchi di aglio
3 lime

Affettare il pollo sottile, poi tagliarlo a pezzetti. Mettere in una ciotola il succo di due lime, l’aglio tritato grossolanamente, alcune fettine di zenzero, sale e pepe. Unire i pezzetti di pollo, mescolare bene e lasciare in frigo a marinare per almeno mezz’ora.
Lessare il grano, poi scolarlo al dente e metterlo a raffreddare subito su una teglia raffreddata a lungo nel frigorifero.
Tritare il prezzemolo e mescolarlo al grano freddo, impastandolo un poco, per far ben penetrare l’essenza del sapore. Unire la menta spezzettata, le cipolle a fettine sottili e i pomodori tagliati a spicchi. Salare, pepare, condire con poco olio evo e riporre in frigo.
Montare i pezzetti di pollo sugli spiedini (se si vogliono in legno, tenerli a lungo a bagno in acqua perché non brucino durante la cottura), alternandoli a fettine fresche di zenzero.
Man mano che sono pronti, appoggiarli su una teglia rivestita di carta forno. Infornare a 220° per 10 minuti.
Per servire, mettere il grano in una ciotola , o in un piatto, condire con una spruzzata di lime, e guarnire con gli spiedini.

0 Commenti

Non ci sono commenti...

Se vuoi commentare compila il form in basso.

Lascia un commento