La Melagranata

 

Buon Natale!

natale-9

C’è un profumo di spezie, di arrosto, di biscotti e di magica attesa. E’ la sera della Vigilia, e noi siamo qui, a cucinare per il Pranzo di domani.

 La giornata è stata faticosa. Non so se capiti anche a voi, ma io tutti gli anni mi riprometto di pensare ai regali per i miei cari già a settembre. Di terminarli, inderogabilmente, entro ottobre. Di impacchettarli e infiocchettarli entro il 15 di novembre. Di decidere i menù delle varie cene e feste pre-durante-post Natale entro il giorno dell’Immacolata….e ovviamente, mi ritrovo il giorno della Vigilia a scarpinare in questa città tutta in salita, sotto una pioggia che cade a diluvio, i pacchetti che pesano e minacciano di stracciarsi, bagnati come sono. Manca sempre qualcosa, o il dono per qualcuno. Mi viene sempre in mente un altro piatto, un’altra ricetta da poter preparare. E sebbene io produca decine di liste, di elenchi, di tempistiche…qualcosa la dimentico sempre.

 Ma stasera, con (quasi) tutto sotto controllo, mi prendo un po’ di riposo. Me ne sto con le ragazze: cenetta tra donne, cioccolata calda (o un buon Irish coffee, magari), un filmone visto insieme, sotto lo stesso plaid rosso… Poi la Messa di mezzanotte.  I biscotti e il cognac lasciati sul tavolino, accanto alla poltrona “del nonno”, per la sosta dolce di Babbo Natale. I pacchetti sotto l’albero. Le candele accese e ….

 Un caldo affettuoso abbraccio a tutti voi, che ho imparato a conoscere e che siete ormai così piacevole parte del mio quotidiano.

 L’augurio affettuoso di un Natale sereno,  che possa riempire il vostro cuore di amore, dolcezza e di un pizzico di magia.

 Patrizia

 

 natale-toscana 

P.S. Una prima piccola magia…il PDF è lassù, in Contest e Raccolte!  Potete aprirlo o scaricarlo quando volete!!

Scritto da Patrizia il 24 dicembre 2010 alle 06:24 / 0 Commenti / Link permanente

Buon Natale!

 

 natale-9

C’è un profumo di spezie, di arrosto, di biscotti e di magica attesa. E’ la sera della Vigilia, e noi siamo qui, a cucinare per il Pranzo di domani.

La giornata è stata faticosa. Non so se capiti anche a voi, ma io tutti gli anni mi riprometto di pensare ai regali per i miei cari già a settembre. Di terminarli, inderogabilmente, entro ottobre. Di impacchettarli e infiocchettarli entro il 15 di novembre. Di decidere i menù delle varie cene e feste pre-durante-post Natale entro il giorno dell’Immacolata….e ovviamente, mi ritrovo il giorno della Vigilia a scarpinare in questa città tutta in salita, sotto una pioggia che cade a diluvio, i pacchetti che pesano e minacciano di stracciarsi, bagnati come sono. Manca sempre qualcosa, o il dono per qualcuno. Mi viene sempre in mente un altro piatto, un’altra ricetta da poter preparare. E sebbene io produca decine di liste, di elenchi, di tempistiche…qualcosa la dimentico sempre.

Ma stasera, con (quasi) tutto sotto controllo, mi prendo un po’ di riposo. Me ne sto con le ragazze: cenetta tra donne, cioccolata calda (o un buon Irish coffee, magari), un filmone visto insieme, sotto lo stesso plaid rosso… Poi la Messa di mezzanotte.  I biscotti e il cognac lasciati sul tavolino, accanto alla poltrona “del nonno”, per la sosta dolce di Babbo Natale. I pacchetti sotto l’albero. Le candele accese e ….

Un caldo affettuoso abbraccio a tutti voi, che ho imparato a conoscere e che siete ormai così piacevole parte del mio quotidiano.

L’augurio affettuoso di un Natale sereno,  che possa riempire il vostro cuore di amore, dolcezza e di un pizzico di magia.

 

Patrizia

 

natale-toscana

 P.S. Una prima piccola magia…il PDF è lassù, in Contest e Raccolte!  Potete aprirlo o scaricarlo quando volete!!

Scritto da Patrizia il 24 dicembre 2010 alle 06:00 / 0 Commenti / Link permanente