La Melagranata

 

Piccoli croissants salati.

cornetti_di_anna_calonacci

Cornettini. Buoni, veloci e facilissimi da fare. Ve li potete preparare giorni prima della cena, festa, ricevimento o buffet…fanno la loro/vostra bella figura, li farcite con quel che vi pare. Insomma una figata.

La ricetta non è mia, ma gira da tempo sul Forum della Cucina Italiana, ed è di Anna Calonacci.

Ingredienti semplici, esecuzione rapida, successo assicurato!  Che volete di più? Magari una bella foto, ma, ve l’ho detto l’altro giorno, queste sono state scattate un po’così, a brettio, durante una festa…

Insomma, qui c’è la ricetta!

Ci sentiamo più tardi…ora vado a riordinare il garage…c’è di tutto, tranne l’auto. Che non ci entra! No, non perché il garage sia piccolo…è proprio che è talmente pieno di carabattole…ma anche voi custodite ancora gelosamente gli scarponi da sci di vostra figlia a 5 anni? La stessa figlia che oggi ne ha 26? O la prima stampante, praticamente flinstoniana? O cesti di vimini di ogni forma e colore? O l’acquario, vuoto ovviamente, che maniman….

Quello che mi frega, a me, è il…Maniman, non si sa mai!!! maniman dovesse servire, maniman tornasse utile….insomma, ho il garage pieno di  Nonsisamai e l’auto posteggiata in strada!

Qualcosa deve pur cambiare, no?


I cornetti salati di Anna.

500 gr di farina0  ( io ho usato 250gfarina 0 e 250 g di Manitoba)

25 gr di lievito,

1 cucchiaio di zucchero,

80 gr di acqua tiepida,

30 gr di burro morbido tagliato a quadretti,

250 gr di yogurt naturale tiepido,

10 gr di sale

Sia che si faccia a mano o che si usi un’impastatrice sciogliere il lievito nell’acqua yogurt e zucchero, aggiungere le farine ed il resto e lavorare  fino a che non diventa elastico o con il robot per 10 min vel 1 -1 1/2, far lievitare al caldo e coperto per circa 30 min, stendere su un piano infarinato e tirare con il matterello altezza 1 centimetro, ritagliare 6 triangoli e arrotolare dando forma di cornetti, a seconda di quanto li fate grandi ne possono venire 6/8.

(io li ho fatti piccolini. Ho diviso la pasta in due palle. le ho stese e ho diviso ciascuna in quarti. Poi ciascun quarto in tre spicchi)

Pennellare con l’uovo sbattuto e far lievitare per 30 min, cuocere in forno a 200/210 per 20/25 min circa.

Farciteli come volete. Qui, ho usato salmone affumicato norvegese e lattughina.

Se volete congelarli, fatelo prima della seconda lievitazione. Disponete i cornetti su un vassoio , congelateli, poi raccoglieteli in un sacchetto. Per utilizzarli: estraeteli dal sacchetto, disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e lasciateli scongelare e poi lievitare in luogo tiepido. Io li tiro fuori al mattino per la sera (o viceversa).Poi infornateli.

0 Commenti

Non ci sono commenti...

Se vuoi commentare compila il form in basso.

Lascia un commento