4

Coccoi prenas e Involtini di pollo e verdure, di Cristina C.

Amiche.

 

 

Queste sono due ricette di Cristina.
Cristina è una mia amica, conosciuta virtualmente anni fa sul Forum diCucina Italiana, poi incontrata in vari Raduni e mini Raduni … E’ una delle ragazze più dolci, affettuose e disponibili che  io abbia ma incontrato: non si tira mai indietro, se può dare una mano, sia se si tratta di sbucciare un centinaio di uova di quaglia per un’amica, sia se si devono scaricare 150 ricette di foodblogger generose, per la pubblicazione di un libro. Si, è proprio lei che sta trascrivendo tutte le vostre ricette e vi assicuro è un lavoro faticoso e lunghissimo! Eppure Cristina lo fa con il garbo e la semplicità che la contraddistinguono!
Ha trovato anche il tempo di mandarci  due ricette della Sardegna, sua Regione d’origine!
Grazie, Cri!!

Coccoi prenas, di Cristina. (specialità ogliastrina)

Pasta:
500gr di semola di grano duro rimacinata
8gr di sale
15gr di lievito di birra (fresco)
acqua qb (circa 250gr)
1 cucchiaino di strutto (si può omettere, io ho lo strutto fatto in casa….)

Ripieno:

patate lesse, circa 4hg
pecorino sardo fresco, 150gr
pecorino sardo grattugiato, una manciata
qualche foglia di menta fresca tritata

impastare gli ingredienti per la pasta e fare riposare circa un’ora.
Stendere la pasta non troppo sottile (io con la sfogliatrice del ken al n. 4) e ritagliare dei dischi di circa 15 cm riempirli con un cucchiaio di ripieno ottenuto mescolando tutti gli ingredienti indicati (il pecorino fresco l’ho grattugiato con la grattugia per julienne).
Chiudere come nella foto. Il numero dei pizzichi non credo sia rilevante….
Cuocere in forno a 200° fino a doratura.

Involtini di pollo e verdure. 

Ingredienti (2 persone)

Fettine di petto di pollo
2 gambi di sedano
2 carote
1 peperone
Qualche fetta di lonza (in numero doppio rispetto alle fette di carne) 

Preparazione

Tagliare le carote in quattro per lungo e poi a tocchi lunghi circa 5 cm; tagliare poi sedano e peperone più o meno delle stesse dimensioni. Posare su ogni fetta di carne due fette di lonza, un pezzo di carota, uno di sedano e uno di peperone. Ho formato gli involtini fermandoli con dello spago da cucina. Tagliare la verdura rimasta a pezzettini piccoli e metterla in un wok insieme agli involtini e un poco d’olio. Far rosolare a fiamma alta, aggiungere un poco di sale, un po’ di vino bianco, sfumare e portare a cottura.

Comments 4

  1. Patrizia Post
    Author
  2. Cristina

    Apro il tuo blog e vedo una foto che sembra una delle mie… e penso, fammi andare a leggere, Patrizia ha fatto uno dei miei esperimenti! Ma che si fa cosi`… far piangere le fanciulle… Sto pure in ufficio…. :-$
    Sono io che devo ringraziare te! Mi fa piacere, e non sai quanto, dare un piccolo contributo a questa meravigliosa iniziativa… vorrei fare di più , ma da qui non e` facile.

  3. Patrizia Post
    Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *