1

In montagna

In montagna.

corvara

“Se alzi questa parte..:” “Aspetta, passami lo sci ” “No, le punte vanno dietro, è una questione di aerodinamica” “Si, ma era necessario portare anche un’altra valigia?” “Aspetta, aspetta, questo non ci sta…devo ancora infilare la sacca con le scarpe, i moon boot e il beauty..”

Chissà perché partire in quattro donne crea sempre un accumulo di bagagli tipo “mi trasferisco per tre anni in Canada”…stiparli in auto tocca a me, ovviamente con gli amorevoli, insistenti consigli di tutta la famiglia: “Se tu questa valigia la spostassi qui” ” Ma se tirassi fuori quello, e poi mettessi questo là…” Fino all’urlo dirimente…ora staranno tutte zitte per un po’, e io potrò caricare e farci stare tutto. Si perché poi ci sta sempre tutto. Tutto ciò che potrebbe essere utile per tre anni, anche quattro. In Canada o altrove!

Viaggio lungo, lunghissimo.Le ragazze e mia mamma dormicchiano e io guido veloce, pregustando l’arrivo: scarichi i bagagli, ti registri, apri la porta di una stanza accogliente, riordinata e preparata per te. I fiori e la frutta e un panorama da urlo ai tuoi piedi.

Sono arrivata qui. Praticamente un paradiso.

Resto qui un poco. Ma poi torno.

Voi non scappate, che ogni tanto qualcosa vi racconto. E magari ci scappa anche una ricetta di qualche piatto delizioso.

Ciao!
Patrizia  

Comments 1

  1. Aurora C.

    Bello il posto dove sei stata!
    Amo le montagne…quest´anno trascorrero un weekend in un centro benessere Alto Adige. Relax in mezzo alle Dolomiti:-)

Rispondi a Aurora C. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *