4

Cake con melanzana bianca, pomodori e menta

L’ultimo cake d’estate: melanzana bianca, pomodori e menta.

Oggi ricomincia la scuola, qui da noi. La fotografa è uscita presto, un po’ confusa per la prima vera sveglia antelucana dopo la lunga estate, ma tutta allegra e piena di entusiasmo.
Si ricomincia: la lista della spesa lunga un chilometro per il pranzo di beneficenza per ottanta persone che devo preparare a Siena, nel fine settimana, con due delle mie amiche più care; la lista degli impegni di oggi, lunga un altro chilometro; la lista delle cose da fare per la festa dei diciotto anni della fotografa, il mese prossimo. Vivo di liste, di elenchi, di appunti…che vengono dimenticati, aggiornati, accartocciati.
Bevo il secondo caffè, mentre vi scrivo e dalla piazzetta alberata sale il cicaleccio gioioso dei bimbi delle elementari: ho steso il bucato al sole dolce di questo settembre che prolunga l’estate, ancora.

Un poco di sole anche in quest’ultimo cake estivo, che vede melanzane bianche e pomodori maturi, il frizzicore della menta e una morbidezza avvolgente .

Cake con melanzana bianca, pomodori e menta.

 

160 g di farina
1 melanzana bianca
500g di pomodori da sugo
un ciuffo di menta
3 uova
1/2 bustina di lievito
100 g di olio evo
100g di latte scremato
80 g di parmigiano reggiano grattugiato
qualche fogliolina di basilico

 

Scaldate il forno a 180°
In una pentolina, fate cuocere i pomodori tagliati a pezzi, con poco sale; appena saranno ammorbiditi, passateli co il passaverdura e rimettete sul fuoco la polpa ottenuta. Fate ridurre la salsa. Unite un filo d’olio e del basilico.
Tagliate a fette la melanzana, poi riducetela a tocchetti: passatela in una larga padella con un filo d’olio, finchè sarà ammorbidita. Salate e lasciate intiepidire.
In una ciotola, mescolate le uova con la farina mescolata al lievito, unite l’olio e il latte, poi la salsa di pomodoro. Mescolate bene, aggiungete il parmigiano grattugiato, le foglie di menta tagliate  con le forbici e per ultimi i cubetti di melanzana.
Aggiustate di sale.
Versate la preparazione in uno stampo da cake, imburrato e infarinato e metete in forno per circa 45 minuti.

………………………………………………..

Se non avete tempo e voglia di preparare la salsa, sostituitela con 4 cucchiaiate di salsa pronta.

La melanzana bianca è una varietà oggi abbastanza comune, con pochi o nulli semi, adattissima quindi da cucinare grigliata o a fette. Se non la trovate, utilizzate una globosa viola o lilla: il sapore è identico.

 

 

Comments 4

  1. patrizia

    Ciao, sono una lettrice del tuo blog, a parte i dovuti complimenti vorrei, se posso, chiederti quale pranzo di beneficienza ci sarà a Siena dato che ci abito.
    rispondi solo se vuoi e puoi

    Patrizia

  2. Patrizia Post
    Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *