4

Biscotti cioccolato e caramello al bourbon

Biscotti peccaminosi, al cioccolato e caramello al bourbon.

 

 

Sono consapevole del fatto che siamo tutte a dieta, pentite per gli stravizi delle feste, assolutamente affrante solo all’idea dell’appuntamento mattutino con la bilancia pesapersone, già inquiete al pensiero della prova costume.
Palestra, piscina, corsa mattutina pre-ufficio, massaggi, petto di pollo scondito, insalatina mortificante. I chili messi su in pochi giorni resistono, si aggrappano ai fianchi, si arrotolano in cordoncini tenaci: pesanti rinunce, rigorose mortificazioni, tristi menù, tisane drenanti, beveroni depurativi. 

Poi arrivo io e sbatto lì dei biscotti al cioccolato.Una tentazione peccaminosa. Si, molto! Credetemi però: uno ogni tanto è un peccato assolutamente irrinunciabile. Uno, uno solo. Morbido, fragrante, granuloso il biscotto e lievemente croccante, con una lieve traccia di salato, nel soffice amaro del cioccolato. Voluttuoso e aromatico il caramello, vellutato e inebriante.
Insomma, preparateli, teneteli in una scatola di latta e godeteveli, rubandoli con delizia ed emozione, quando avete voglia di una trasgressione, quando vi compiacerete di cedere con gioia a un’ eccitante tentazione.

La ricetta è in realtà l’unione di due: quella dei “Biscotti al cioccolato migliori del mondo” dal sito di Elena, Comida de mama, che a sua volta li ha trovati da Kja, Il pranzo di Babette,  e quella di un caramello  di Nigella Lawson

Biscotti peccaminosi

 

 

Per i biscotti (da Kja, il Pranzo di Babette)

per circa 30 biscotti

farina, g 120
cacao, g 60
sale di Maldon, 1 cucchiaino
burro, g 115
zucchero, g 130 più un po’ per spolverare
tuorlo, 1
panna fresca, 1 cucchiaio

Per il caramello al bourbon (di Nigella)

golden syrup, g. 100
zucchero muscovado, g. 35
burro, g. 25
un pizzico di sale, facoltativo
1 cucchiaio di bourbon
panna da cucina, 40 ml

Preriscaldate il forno a 175°C.
Sbattete il burro con lo zucchero, con le fruste a mano o elettriche, fino ad avere una crema morbida e spumosa.  Unite ora il tuorlo e la panna e continuate ad amalgamare. Setacciate farina, cacao e sale e aggiungetela al burro montato, mescolando bene, in modo che sia ben incorporato. Otterrete un composto bricioloso: ora lavoratelo con le mani, per renderlo una palla soda.
Preparate una ciotola piena di zucchero semolato e foderate la vostra teglia con la carta da forno.
Prelevate un cucchiaino di impasto, rotolatelo tra i palmi delle mani per farne una pallina, che rotolerete nello zucchero. Disponetela sulla teglia, schiacciando lievemente .
Continuate fino ad aver riempito la teglia, ponendo le palline a 2-3 cm di distanza.
Affondate la punta del manico di un cucchiaio di legno in mezzo ad ogni biscotto, o schiacciate con la punta di un dito) per fare una rientranza abbastanza profonda, ma senza bucare il biscotto.
Infornate per 10 minuti.
Sfornate e, senza togliere i biscotti dalla teglia, controllate se alcune rientranze hanno perso definizione: in quel caso, premete leggermente mentre sono ancora caldi per ripristinare l’incavo.
Dopo 15 minuti potete levarli dalla teglia e metterli su una gratella a raffreddare.

Intanto preparate la glassa al caramello.
Mescolate in una casseruola dal fondo spesso ilgolden syrup, lo zucchero muscovado, il sale (se si utilizza) e il burro e fatelo sciogliere a fuoco medio. Appena sarà ben sciolto e amalgamato, alzate la fiamma e fate bollire per 4 minuti, senza più mescolare. Spegnete il fuoco e aggiungete il bourbon, che provocherà un bel sibilo. Aggiungete  ora la panna e mescolate per amalgamare bene, quindi lasciare intiepidire.

Riempite le fossette dei biscotti con la glassa, disponeteli sul piatto e lasciateli raffreddare completamente.

 

Comments 4

  1. Patrizia Post
    Author
    Patrizia

    @Mariella: L’unico problema è che ne mangi uno, poi uno, poi uno … 🙂
    @Coco: Molto molto peccaminosi 😀
    @Veronica: Vengo subito a curiosare tra i tuoi piatti peccaminosi ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *