food life photografy
La Melagranata

bicchierini dolci

Libri di cucina, amici, fragole e un pizzico di pepe.

 

Che io sia vittima di acquisto compulsivo di libri e riviste di cucina, ormai è acclarato. Dove li tengo? Ah,  ovunque. Nella libreria apposita, ovviamente, poi in quella dove dovrebbero esserci solo i libri di narrativa, saggistica, ecc…poi, eccerto!, sulle mensole del corridoio della cucina, lì è logico: comodo all’uso, anche se, in realtà, sarebbe lo spazio dedicato alle sole riviste; già perché ho tutte quelle degli ultimi 15 anni. Cinque, sei testate, eh, bisogna tenersi informati!! E poi? Ah poi sui comodini, accanto al letto: la sera un’occhiata, prima di dormire…hai visto mai che mi venga un’idea nuova…ovviamente, nel ripiano inferiore e superiore dei suddetti comodini, appilati spesso in modo precario, così che durante la notte, magari, franano un poco, producendo un rumore spaventoso e facendomi sobbalzare con l’incubo di “Chi è entrato nella mia casa?”, che neppure gli orsetti di Ricciolidoro!! 
Ma io continuo ad accumulare libri, e pure enciclopedie: alcune davvero orribili, in altre invece ho trovato cose carine, ricette ben concepite, nuove e interessanti, o tradizionali e ben curate.
Come questa quasi non-ricetta, utilizzata l’altra sera, per un ” Passiamo da te dopo cena, che ne dici?”
Dico che non ho in casa una cippalippa, che non ho tempo per preparare un dolce, che se ti ho detto: ci vediamo una di queste sere, non intedevo proprio questa, di oggi, tra due ore, quando ormai io mi sogno solo divano, pantofole e vestaglia. Che mi fa piacere, perbacco e come no, rivedere i vecchi amici, ma voi siete sei, i negozi sono chiusi e ora cosa offro?
[Leggi tutto]

Scritto da Patrizia il 10 maggio 2011 alle 08:39 / 7 Commenti / Link permanente